Segui Eutelsat Italia

I vincitori e gli ospiti italiani degli Eutelsat TV Awards 2015

News   •   nov 03, 2015 16:21 CET

I vincitori italiani degli Eutelsat TV Awards

Una breve video cronaca per una serata indimenticabile con focus sui protagonisti italiani, premianti e premiati. Cominciamo Stefano Accorsi, alias Leonardo Notte in 1992 La Serie. L’attore ricorda il lavoro di tante persone per un progetto che oggi viene esportato in 30 paesi, anche grazie alla distribuzione via satellite.

Un riconoscimento che rafforza e gratifica tutta la squadra. Lo afferma Enrica Toninelli, Deputy Director di Rai News 24, sottolineando come questo Premio arrivi in un momento importante per il Canale, che va sempre di più nella direzione di un media onnipresente nei fatti dell’attualità.

A richiamare un aspetto peculiare dell’identità della TV satellitare è Sonia Rovai, Executive Producer di SKY, che ha ritirato il premio per Sky Atlantic HD. Grazie al satellite - spiega - c’è la possibilità di raggiungere worldwide i telespettatori. E questo è alla base delle produzioni e delle serie originali di successo che oggi vengono distribuite anche fuori dai confini nazionali.

Giunto all’edizione numero 18, il premio cresce di anno in anno in termini di autorevolezza. Ed un motivo di orgoglio per il presidente della giuria, il giornalista RAI Duilio Gianmaria, che parla degli Eutelsat TV Awards come di un luogo privilegiato per la ricerca delle novità a livello di format, linguaggi e tecnologie.

Guest Star della serata, l'Astronauta dell'ESA Paolo Nespoli che è pronto ad andare nuovamente in orbita nel 2017. Ai nostri microfoni parla del forte connubio tra Eutelsat e lo spazio, del suo impegno nei DsTV Awards, confermando il piacere di collaborare con un'azienda in grado di realizzare tecnologie sofisticate e progetti sempre brillanti.

In una notte dominata dal colore blu stellare, non poteva mancare un Campione Azzurro: Mauro Bergamasco, della Nazionale italiana di Rugby. Dalle sue mani, in qualità di Guest Star, il Premio al canale messicano PXTV per la categoria Sport. Per Bergamasco la TV, e in modo particolare quella satellitare, ha fatto tanto per rendere il Rugby uno sport popolare, esportandone valori e codici etici in tutto il mondo.

In chiusura, l’AD di Eutelsat Italia, Renato Farina, che ribadisce l’importanza del premio: ormai si tratta di un appuntamento fisso per l’azienda e per i suoi clienti, che alimentano la Flotta con contenuti d'eccellenza, confermando il satellite come la piattaforma naturale per la grande qualità.

Commenti (0)

Aggiungi commento

Commento

By submitting the comment you agree that your personal data will be processed according to Mynewsdesk's Privacy Policy.