Segui Eutelsat Italia

Eutelsat: satelliti in prima linea per le innovative produzioni in Ultra HD HDR delle cerimonie conclusive del Giubileo Straordinario della Misericordia

Comunicato stampa   •   nov 15, 2016 12:23 CET

Il Concistoro (19 novembre) e il rito di chiusura della Porta Santa (20 novembre) verranno trasmessi live in Ultra HD via HOTBIRD sul canale 200 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat

Eutelsat mette in campo le proprie risorse satellitari per supportare la Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede nelle iniziative mediatiche organizzate in Vaticano il prossimo 19 e 20 novembre in occasione del Concistoro e della cerimonia di chiusura della Porta Santa.

Si tratta di due innovative dirette TV in Ultra HD High DynamicRange (HDR) prodotte dal Centro Televisivo Vaticano e dal team audio di Radio Vaticana, grazie alla collaborazione di aziende tecnologiche del calibro di Globecast, Sony, Ericsson, NTT Electronics e Visilink.

Come in occasione del test che ha consentito di effettuare la prima mondovisione live via satellite della storia in HDR, avvenuto al termine del rito di apertura del Giubileo Straordinario della Misericordia dell’8 dicembre 2015, verrà impiegato lo standard Hybrid Log-Gamma (HLG). Il vantaggio di questo standard è di consentire trasmissioni in Ultra HD High DynamicRange (HDR)garantendo la compatibilità,e quindi la corretta ricezione, anche nel formato Ultra HD Standard DynamicRange (SDR).

Entrambigli eventi, prodotti unicamente in Ultra HD HDR e scalati negli altri formati, parallelamente al consueto sistema distributivo mondiale usato dal Vaticano,verranno trasmessi live in Ultra HD via HOTBIRD e visibili sul canale 200 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat dagli utenti in possesso di apparati compatibili. Inoltre, il segnale sarà disponibile in chiaro su tutta la copertura di HOTBIRD in Europa, Nord Africa e Medioriente.

In particolare, arriverà anche nella Repubblica San Marino alimentando la rete in fibra ottica che le autorità locali inaugureranno per consentire la visione in diretta in Ultra HD del rito di chiusura della Porta Santa a cittadini, turisti e addetti ai lavori riuniti all’interno del Centro Congressi Kursaal.

“L’iniziativa – commenta Renato Farina, Amministratore Delegato di Eutelsat Italia – si inserisce nel quadro degli intensi rapporti con le istituzioni vaticane che si fondano nel comune e fattivo interesse per lo sviluppo della televisione del futuro.Viviamo questi appuntamenti come un’eccezionale opportunità per condividere a livello globale gli avanzamenti raggiunti sul fronte dell’Ultra HD e per ribadire l’importanza della complementarietà delle piattaforme di distribuzione dei contenuti in vista delle sfide che attendono il settore delle telecomunicazioni nel medio e lungo termine”.

Commenti (0)

Aggiungi commento

Commento